Home Coronavirus Il primo volo covid tested tra Milano e New York

Il primo volo covid tested tra Milano e New York

sciopero

A partire dalla metà di giugno, la compagnia aerea Neos renderà disponibili i primi due voli covid tested tra Milano Malpensa e New York JFK.

Dal nostro paese si partirà il giovedì e la domenica alle 12:20 mentre la tratta dagli Usa decollerà, negli stessi giorni, alle 17:50 con arrivo alle 07:20 del giorno successivo.

Solo a gennaio di quest’anno la compagnia aveva inaugurato la sua presenza nello scalo milanese con il volo per il trasporto merci.
Nel periodo più buio della pandemia la società, che dispone di una flotta di 15 aeromobili e offre oltre 50 rotte in tutto il mondo, è riuscita a non andare in perdita grazie al ricorso ai voli cargo e ai voli umanitari.

I suoi aerei hanno infatti trasportato in Italia oltre 4.000 tonnellate di materiale sanitario tra mascherine, ventilatori polmonari, respiratori, guanti, kit diagnostici e abbigliamento sanitario protettivo.
Dato che al momento del lockdown via via disposto dai vari paesi molte persone si trovavano in un paese che non era il loro, la compagnia ha contribuito a rimpatriare oltre 40 mila persone in 68 stati.

Sempre nel 2020, nel mese di novembre, ha realizzato il primo volo internazionale covid free tra Milano e la città cinese di Nanchino eliminando così la quarantena all’arrivo.

Sempre in ottica di sicurezza, quindi, la compagnia ha aderito al travel pass IATA, un passaporto digitale che consente ai passeggeri di disporre, su un’apposita app, delle proprie informazioni sanitarie permettendo così il controllo in ogni scalo grazie alla tecnologia del Qr code.