Home Milano Zona 7 Cronaca Milano Zona 7 Case popolari: Comune e Croce Rossa per un aiuto alla disabilità...

Case popolari: Comune e Croce Rossa per un aiuto alla disabilità motoria

case

Il Comune, grazie a un rinnovato accordo con Croce Rossa, è ora in grado di offrire ai cittadini che abitano nelle case popolari un servizio di sostegno in caso di disabilità motoria, che sia transitoria o permanente.

L’aiuto si concretizza nel poter ricorrere all’aiuto di qualcuno per scendere e salire le scale di quelle case prive di ascensore perché in manutenzione da anni o perché, semplicemente, ne sono sprovviste. Per potersi recare al lavoro, a scuola o uscire per fare una visita medica e poi fare ritorno a casa.

Il servizio è svolto dai volontari della Croce Rossa ed è attivo dal lunedì al venerdì tra le 07:00 e le 18:00 e il sabato dalle 07:00 alle 13:00 contattando il numero gratuito 800.01.31.91.

“Questo ovviamente – ha sottolineato Gabriele Rabaiotti, assessore alle Politiche sociali e abitative – rafforza e non sostituisce l’impegno del Comune e di MM nella riparazione degli ascensori guasti o nella loro sostituzione, dove necessario, che resta prioritario e di cui infatti abbiamo di recente promosso e finanziato un programma straordinario dedicato. Ma è importante e segno di attenzione verso chi abita le case pubbliche se, mentre si aspettano i tecnici, si può andare incontro alle esigenze degli inquilini, soprattutto di quelli più deboli”.

Un impegno al quale si accompagna il lavoro di MM che gestisce l’edilizia popolare e che sta portando avanti interventi di manutenzione straordinaria degli impianti, un’attività questa già finanziata dal Comune con 9 milioni di euro. I lavori compresi in un primo appalto riguardano 55 impianti in 32 complessi e sono già in corso in 6 stabili di via Nikolajevka, zona ovest di Milano, per concludersi entro l’estate. In seguito si proseguirà in altre zone di Milano e, nello specifico, nelle vie San Romanello, Rossellini, Faenza, Drago, Lopez e Satta.