Home Milano Zona 5 Cronaca Milano Zona 5 Il Comune studia una nuova Ztl in via Ascanio Sforza

Il Comune studia una nuova Ztl in via Ascanio Sforza

Ztl
Immagine milanofree.it

A partire dalle richieste avanzate dai cittadini e dagli operatori commerciali della zona all’Amministrazione del Municipio 5, il Comune sta valutando i dettagli di una nuova proposta di Ztl che riguarderà via Ascanio Sforza e le strade adiacenti, zona sud della città. Se approvato, il progetto entrerà in funzione già da questa estate.

L’idea nasce nasce da una necessità già manifestata in passato dai residenti per ripensare la zona in chiave pedonale e il tema era tornato di attualità quando, per via della pandemia, erano state accordate le concessioni di occupazione del suolo per la posa di dehor e tavolini leggeri.

La nuova proposta, quindi, prevede l’istituzione di una Zona a traffico limitato “rafforzata”, tutti i giorni, dalle 19:00 alle 6:00 del mattino, in via Ascanio Sforza, via Scoglio di Quarto, via Bettinelli, via Lagrange
Il divieto di sosta riguarderà via Ascanio Sforza nel tratto compreso tra via Scoglio di Quarto e via Conchetta con, in più, l’introduzione del limite di velocità a 15 km/h.
Via Scoglio di Quarto, diventerà Ztl nel tratto compreso tra Corso Manusardi e via Sforza, con limite di velocità 15 km/h, mantenendo il senso unico in direzione Ascanio Sforza.
Anche via Bettinelli e via Lagrange diventeranno zona 15, la prima mantenendo il doppio senso di marcia, la seconda mantenendo l’attuale senso unico in direzione corso S. Gottardo, lasciando inalterato il parcheggio per i residenti. Infine, via Pavia, nel breve tratto compreso tra via Ascanio Sforza e il primo torna indietro, diventerà ztl e strada a 15 km/h, a doppio senso di marcia.

Saranno quindi posate due telecamere, in via Scoglio di Quarto all’incrocio con Corso Manusardi e in via Pavia all’altezza dell’ultimo torna indietro prima dell’incrocio con via Ascanio Sforza. Da ultimo, tutto il quartiere intorno a corso San Gottardo diventerà una zona 30 km/h.