Home Milano Zona 5 Cultura e Spettacolo Milano Zona 5 Arci Bellezza: una raccolta fondi per non chiudere

Arci Bellezza: una raccolta fondi per non chiudere

Arci
Fonte foto arcibellezza.it

Il circolo Arci Bellezza, storico punto di riferimento culturale della città in zona Bocconi, rischia di chiudere per la scadenza del contratto di affitto.

Per resistere e poter riaprire, come e meglio di prima, i suoi fondatori hanno lanciato una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma di GoFundMe che ha già raggiunto quota 6mila euro su un obiettivo da raggiungere di 10mila.
I fondatori hanno lanciato un messaggio chiaro: “Non vediamo l’ora di poter riaprire le nostre porte, rivederti e riabbracciarti. Ma nel frattempo, mentre continuiamo a lavorare, se ti va di aiutarci, questo è il momento di farlo: ogni euro che raccoglieremo servirà a salvaguardare uno spazio importante, a proteggere il futuro di una realtà che contribuisce da anni allo sviluppo culturale della città”.

Il messaggio è stato anche l’occasione per rilanciare il progetto, già avviato durante il lockdown del 2020, che porta il nome di “La Città di tutti” e prevede numerose attività in streaming. “Ogni giorno, fino alla riapertura e ripartenza – si legge nel comunicato di Arci Bellezza – pubblicheremo contenuti digitali per tenerci compagnia, per farvi ascoltare nuova musica o scoprire nuovi libri, per conoscere arti, ricette, persone, prospettive, curiosità, applicazioni e tanto altro”. A oggi, sono oltre 100 gli artisti che hanno già registrato piccoli concerti a sostegno dell’iniziativa.

Lo spirito è battagliero ma, questa volta, serve anche un aiuto dall’esterno: “Gli ostacoli sono fatti per essere superati e come ogni volta che abbiamo vissuto una difficoltà, non ci siamo abbattuti. Non sappiamo smettere di sognare, ma in un periodo così incerto, non siamo sicuri di farcela da soli”.