Home Lavoro Liuc – Università Cattaneo: presenta l'”indice di fermento imprenditoriale”

Liuc – Università Cattaneo: presenta l'”indice di fermento imprenditoriale”

Liuc
Fonte foto Liuc.it

L’Institute for Entrepreneurship and Competitiveness della Liuc Università Cattaneo, in collaborazione con il suo omologo diretto da Michael Porter presso l’Harvard Business School ha elaborato l’Indice del Fermento Imprenditoriale.

I primi risultati della sua applicazione sul territorio saranno presentati questo pomeriggio alle 16:30 nel corso di un evento online.

L’indice intende misurare i parametri che favoriscono la nascita e lo sviluppo delle imprese innovative su tutto il territorio italiano soffermandosi su dati come le dimensioni dei singoli territori, le performance imprenditoriali, il tessuto industriale, lo sviluppo finanziario, l’innovazione e lo sviluppo delle competenze.

L’Indice ha permesso quindi di predisporre un ranking delle 50 province italiane con il maggiore “fermento” imprenditoriale.
All’incontro parteciperà anche InnovUp – Italian Innovation & Startup Ecosystem – l’associazione che rappresenta l’ecosistema italiano dell’innovazione.

Il programma dell’incontro prevede:
Apertura dei lavori a cura di Fernando G. Alberti, Direttore dell’Institute for Entrepreneurship and Competitiveness, LIUC – Università Cattaneo;
Introduzione a cura di Federica Belfanti, Institute for Entrepreneurship and Competitiveness, LIUC – Università Cattaneo

Gli interventi di:
Federico Visconti, Rettore della LIUC – Università Cattaneo;
Giovanni Fusaro, Responsabile Area Venture Capital AIFI;
Angelo Coletta, Presidente di InnovUp;
Michele Franzese, imprenditore seriale e founder di Heroes meet in Maratea;
Ilaria Massari, General Manager di REI – Reindustria Innovazione

Modera:
Fabio Sottocornola, Corriere della Sera