Home Coronavirus Contagio covid in una Rsa di Cremona nonostante la vaccinazione

Contagio covid in una Rsa di Cremona nonostante la vaccinazione

coronavirus

Contagio nonostante la doppia dose di vaccino Pfizer a Cremona.

È accaduto a una quindicina di ospiti ultra ottantenni di una Rsa.
Gli anziani, tra gennaio e febbraio, avevano ricevuto entrambe le dosi di vaccino. Nessuno è in gravi condizioni e al momento due di loro risultano ricoverati in ospedale mentre gli altri sono asintomatici.
Segno che, comunque, la protezione del vaccino è stata utile.

Sul contagio stanno indagando la Ats Val Padana, l’infettivologo della Asst Cremona Angelo Pan e la virologa Claudia Balotta,premiata dal Capo dello Stato per le sue ricerche proprio sul covid.

Resta da capire come sia entrata l’infezione nella Rsa dato che struttura ha attuato protocolli di controllo molto scrupolosi.
Sul fronte strettamente medico ci sono due ipotesi al vaglio: un caso di cosiddetta scopertura – Pfizer garantisce tutela oltre il 90% ma non al 100% – oppure l’inefficacia contro una variante del covid.