Home Lavoro Industria Manifatturiera e digitale: un corso gratuito ad hoc

Industria Manifatturiera e digitale: un corso gratuito ad hoc

incursioni

CNA Lombardia, FAST, Finlombarda Spa e Innovhub SSI, in collaborazione con MADE presentano un progetto formativo gratuito, dedicato all’industria manifatturiera che intende aprirsi al digitale, che si terrà sotto forma di webinar.

La formazione si articolerà in quattro mezze giornate e due moduli.
Le giornate del 16 e del 23 aprile saranno dedicate alla Cybersecurity: fondamenti, strategie e best practice per la prevenzione degli incidenti informatici.
Le giornate del 30 aprile e del 7 maggio tratteranno della Manutenzione 4.0: vantaggi dell’integrazione dei processi di manutenzione con il modello industriale 4.0.

Il corso sarà presentato in anteprima lunedì 29 marzo 2021 alle ore 17:00 al quale si potrà accedere previa registrazione.
Le PMI interessate, della filiera manifatturiera, possono candidarsi fino alle ore 18:00 di martedì 6 aprile 2021 (ore 18) compilando la domanda su un sito dedicato.
Al corso potranno accedere 20 aziende che riceveranno conferma di partecipazione venerdì 9 aprile.

“L’emergenza da COVID-19 ha accelerato la trasformazione digitale delle aziende – ha evidenziato , Paola Peduzzi, responsabile direzione Sviluppo e Gestione Prodotti e Servizi di Finlombarda Spa – con il ricorso allo smart working e il boom dell’e-commerce. Un’economia più digitale offre opportunità di crescita, ma richiede altresì una gestione del rischio informatico più consapevole e diffusa all’interno delle organizzazioni per rispondere in modo adeguato alle esigenze di sicurezza”.

“Per gestire con successo un progetto Industria 4.0 è importante investire in hardware e software – ha aggiunto Marco Taisch, presidente di MADE – senza tralasciare le persone: le vere protagoniste del cambiamento. Attraverso questo percorso di formazione, MADE – Competence Center 4.0 supporta le imprese manifatturiere lombarde nell’acquisizione di una maggiore consapevolezza verso gli strumenti e gli scenari applicativi negli impianti produttivi”.