Home Brianza Lissone: da un’ipotesi di furto si arriva a un laboratorio per la...

Lissone: da un’ipotesi di furto si arriva a un laboratorio per la droga

violenza

Da un’ipotesi di furto in azienda alla scoperta di un laboratorio per la droga. È successo a Lissone, provincia di Monza e Brianza.

Durante la notte il residente di una palazzina accanto al capannone industriale ha notato una torcia all’interno del complesso e, ipotizzando un furto, ha chiamato i Carabinieri.

Quando gli uomini della compagnia di Desio e Monza sono arrivati sul posto, però, hanno sorpreso due uomini di origine africana intenti a tagliare e confezionare droga.
Sul posto sono stati sequestrati un chilo di polvere bianca in fase di preparazione e circa 400 grammi tra eroina e hashish.
I due spacciatori sono stati portati in carcere a Monza.