Home Arte Fabbrica del Vapore: bilancio delle attività e prospettive

Fabbrica del Vapore: bilancio delle attività e prospettive

Fabbrica

Il Comune ha reso noto il bilancio delle attività che fanno capo alla Fabbrica del Vapore, nel periodo compreso tra il 2016 e il 2020:

– 789.107 il numero dei visitatori;
– 19 le produzioni ospitate;
– 1.995 le giornate di apertura al pubblico;
– 1.200 giornate distribuite, a partire dal 2018, tra eventi e manifestazioni temporanee, a pagamento o erogate a titolo gratuito;
– 15 spazi disponibili, di solito assegnati tramite concessioni, tra cui la Cattedrale, lo spazio Messina, le Ex-cisterne, la Sala delle Colonne, su una superficie pari a 5.500 metri quadrati.

A proposito del futuro della Fabbrica del Vapore, il vicesindaco Anna Scavuzzo ha precisato: “Tra le idee che stiamo valutando e stiamo ragionando su come proseguire questo percorso di valorizzazione c’è l’individuazione di un concessionario cui affidare l’elaborazione di una proposta culturale e la valorizzazione degli spazi come location per eventi, il tutto ovviamente in linea con l’identità di Fabbrica e sotto la supervisione di un coordinamento interno”.