Home Città Metropolitana Cronaca Il lavoro del Nucleo cinofilo della Polizia Locale

Il lavoro del Nucleo cinofilo della Polizia Locale

Nucleo cinofilo
Fonte foto Comune di Milano

Le attività che fanno capo al Nucleo Cinofili della Polizia Locale di Milano si arricchiscono di nuovi incarichi che ampliano l’attività di addestramento che porta avanti dal 2000.
Fino a oggi i cani addestrati sono stati oltre 70 mentre gli addestratori sono stati 56.

nucleo cinofilo 2

La Giunta ha infatti approvato le linee guida di un accordo con il comune di Lecco che prevede l’impiego delle unità cinofile all’interno del progetto “Scuole sicure 2020-2021”. Finanziato dal Ministero dell’Interno, ha lo sopo di prevenire e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

L’attività del Nucleo cinofilo, inoltre, ha già varcato i confini regionali tanto che nel biennio 2019-2020 sono state formate 9 unità destinate ai comuni di Venezia, Brescia, Bergamo, Padova e Verona.

Al momento, la componente milanese conta 10 cani operativi e, in queste settimane, sta addestrando tre nuove leve – Dante e Quirky di 6 mesi e Oslo di 11 – che andranno a sostituire i veterani Bond, Olaf e Fado in fase di pensionamento.
Il Nucleo cinofilo ha condotto 1.080 le operazioni solo nel 2020 con il sequestro di oltre 500 chili di sostanze stupefacenti scovate grazie al fiuto dei fedeli ed efficaci quattro zampe.