Home Ambiente Dal 24 febbraio al 31 marzo torna area C

Dal 24 febbraio al 31 marzo torna area C

area C

Il Comune, in accordo con la Prefettura e per evitare di congestionare i mezzi pubblici, ha deciso di riattivare area C da mercoledì 24 febbraio e fino al 31 marzo.
Il provvedimento sarà in vigore nei giorni lavorativi dalle 10:00 alle 19:30.

Questa decisione andrà, come ovvio, a impattare sulla qualità dell’aria provocando un innalzamento dei valori di Pm10 e altri inquinanti.
Per questo motivo, anche in vista di un quadro meteo stabile e con temperature in aumento, da oggi 22 febbraio, è fortemente raccomandato ai cittadini e alle attività lavorative e commerciali di abbassare di un grado la temperatura di abitazioni, luoghi di lavoro ed esercizi commerciali.

Oltre alla congestione del trasporto pubblico, si è deciso di riattivare area C per via del traffico automobilistico in ingresso che ha fatto registrare da inizio anno un + 19%.

“È nostra priorità – ha evidenziato l’assessore alla Mobilità Marco Granelli – mantenere sicuro il trasporto pubblico e consentire la scuola in presenza, tenere attive le attività economiche e di lavoro, prevenendo gli affollamenti e i rischi di contagio”.

“Ma l’attenzione per la salute – ha aggiunto – ci chiede di diminuire le emissioni inquinanti.
Una doppia sfida che richiede misure urgenti che vadano subito in questo senso e che la gran parte delle città italiane sta già adottando. Abbiamo bisogno della condivisione e dell’alleanza di tutti, con scelte responsabili da parte delle istituzioni e comportamenti virtuosi da parte dei cittadini”.