Home Città Metropolitana Cronaca Pavia: dai Servizi alla persona ai servizi per sé

Pavia: dai Servizi alla persona ai servizi per sé

concorsi

L’ex presidente dell’Azienda Servizi alla Persona di Pavia, Sergio Contrini è stato arrestato.

Per lui e il suo complice di origine brasiliana Douglas Di Modica le accuse sono di peculato aggravato e continuato, in concorso, rifiuto e omissione di atti di ufficio.
Il provvedimento è stato disposto dal sostituto procuratore Andrea Zanoncelli, titolare dell’inchiesta, perché esisteva il concreto pericolo di reiterazione di reato.

L’attività illecita risale al 2011 e avrebbe permesso a Contrini, come presidente dell’Azienda per i servizi alla persona e in qualità di amministratore di sostegno di molti anziani non autosufficienti di sottrarre beni, immobili e denaro per una cifra che supera il milione di euro.

Il beneficiario era Di Modica che risultava così proprietario di appartamenti, anche di pregio, oltre che conti correnti mentre gli anziani truffati si ritrovavano sul lastrico.
In alcuni casi anche nell’impossibilità di saldare la retta della Rsa in cui erano ospiti.
All’Azienda Servizi alla Persona di Pavia, infatti, fanno capo la gestione della Rsa Pertusati, dell’istituto geriatrico Santa Margherita e del centro per disabili Gerolamo Emiliani.

Nonostante i primi sequestri e le prime perquisizioni da parte della Guardia di Finanza, i due hanno erano rimasti in contatto dandosi perfino appuntamento in zone periferiche della città credendo di non destare sospetti.
Proprio di recente, Di Modica aveva anche tentato di aprire nuovi conti correnti bancari all’estero per trasferire altro denaro falsificando i documenti di identità.
Un altro elemento, questo, che ha fatto propendere per la custodia cautelare.

Contrini, 65 anni è stato consigliere Comunale a Pavia dal 1983 al 2000 e ha guidato l’assessorato ai Servizi Sociali con amministrazione di centrosinistra per due mandati, dal 1990 al 1993 e dal 1996 al 2004.
Nel 1993 è stato anche nominato Cavaliere della Repubblica.
In quel di Pavia, è stato presidente dell’Azienda Servizi alla Persona dal 2004 al 2014.