Home Sport Inter-Milan: è tra loro la sfida scudetto?

Inter-Milan: è tra loro la sfida scudetto?

Lo scudetto, con ogni probabilità, sarà un affare a due tra Milan ed Inter. Due squadre che si stanno dando battaglia sin dall’inizio di questo campionato e che come dimostrano le quote dei siti di scommesse online sono le favorite principali per la conquista del tricolore.

L’Inter di Conte capolista

Con la vittoria contro la Lazio la squadra di Conte ha raggiunto il primo posto in classifica. I nerazzurri dopo la cocente eliminazione dalla Champions League ed il mancato accesso alla finale di Coppa Italia hanno come unico obiettivo lo scudetto. Delle prime sette in classifica, solo i nerazzurri possono godere del vantaggio di non giocare tre volte alla settimana. Ma siamo sicuri si tratti di un vantaggio? Certo, risparmiare energie fisiche è molto importante, specialmente per una squadra come quella di Antonio Conte il cui dispendio fisico è considerevole proprio in virtù del modo di giocare ad alta intensità richiesto dal tecnico. Tuttavia diverse occasioni nella storia dimostrano come la mancanza di coppe europee non sia per forza da considerarsi un vero e proprio vantaggio.

Indubbiamente per un perfezionista come Antonio Conte avere a disposizione tutta la settimana per preparare i match è un aspetto estremamente importante che in una stagione così anomala può diventare determinante.

Il Milan capolista

Subito dietro all’Inter ci sono i cugini del Milan che hanno lasciato il primato proprio nell’ultimo match di campionato a causa della sconfitta subita contro lo Spezia. I rossoneri, è indubbio, sono in una fase di appannamento dopo una prima parte di stagione davvero incredibile. Purtroppo l’inizio del 2021 non è stato dei più esaltanti ma la squadra di Pioli ha tutti i presupposti per giocarsi il campionato fino alla fine. Dovrà cercare di ricompattare il gruppo ed inanellare una serie di risultati positivi per restare agganciati all’Inter. Se poi i big, in primis Ibra, ritrova la brillantezza ed ricomincia a segnare a ripetizione ne vedremo davvero delle belle.

Non sappiamo come andrà a finire, l’augurio è ovviamente quello di poter rivedere una squadra di Milano finalmente tornare alla vittoria dello scudetto dopo anni di dominio bianconero. La strada è ancora molto lunga, ma i presupposti perchè ciò avvenga ci sono tutti. Che vinca la migliore, milanese ovviamente.