Home Agricoltura Allevamento da incubo sequestrato nel lodigiano

Allevamento da incubo sequestrato nel lodigiano

Nas

Un controllo di routine dei Nas di Cremona ha portato alla luce un allevamento lager nella provincia di Lodi. Il nome della località dove è avvenuta la scoperta non è stato diffuso per non compromettere le indagini ancora in corso.

Al momento è stato disposto il sequestro amministrativo dell’allevamento al quale sono stati posti i sigilli mentre il titolare è stato denunciato, per ora solo per abbandono di animali. Si sta valutando l’aggravante del reato di maltrattamento.

All’interno della stalla, in condizioni igieniche e di salute terribili, sono state trovate circa 200 vacche da latte.
Il controllo sanitario ha rilevato che molti esemplari erano zoppi e in avanzato stato di dimagrimento.
Gli animali malati non venivano curati a dovere, la profilassi obbligatoria per le diverse patologie animali non era stata effettuata e i vitelli nati negli ultimi tempi non erano stati registrati.