Home Prima Pagina La Lega del Filo d’Oro e la campagna sui lasciti testamentari

La Lega del Filo d’Oro e la campagna sui lasciti testamentari

Filo

La Lega del Filo d’Oro, onlus che dal 1964 aiuta numerose persone sordocieche ad avere un rapporto con il mondo esterno, ha appena realizzato una nuova campagna solidale dedicata ai lasciti testamentari.

Testimonial nonché amico dell’Associazione dal 1989 è Renzo Arbore che si è prestato a dare il suo volto e la sua voce alla nuova iniziativa che sarà diffusa attraverso uno spot tv e uno pensato per la radio oltre a comparire su stampa e web.

Il messaggio veicolato gioca sull’uso della parola “filo” e nel suo slogan recita: “Tra la tua vita e la loro c’è un filo sottile. Fai anche tu un lascito testamentario alla Lega del Filo d’Oro e regalerai anni d’oro a tanti bambini e adulti sordociechi”.

I lasciti, infatti, rappresentano la principale fonte di sostentamento per l’associazione tanto da permettere la realizzazione del nuovo lotto del Centro Nazionale di Osimo nelle Marche e l’apertura di nuove sedi che garantiscono assistenza, educazione e riabilitazione ad adulti e bambini.

Il numero più alto di donatori, che sono in prevalenza donne, si registra proprio in Lombardia con il 24% dei lasciti totali.
Inoltre, sembra che l’attuale emergenza sanitaria stia facilitando la pratica dei lasciti testamentari.
Lo conferma anche l’ultima ricerca promossa dal Comitato Testamento Solidale, di cui la Lega del Filo d’Oro è uno dei promotori secondo la quale tra gli over 50, l’11% ha dichiarato di aver pensato a un lascito solidale mentre il 20% ha valutato l’idea di predisporre un lascito solidale in favore di una realtà del no profit con un aumento dell8% rispetto al 2018.

Per approfondire l’argomento si rimanda al sito lasciti.legadelfilodoro.it/landing_campagna