Home Coronavirus Guido Bertolaso coordinerà la campagna vaccinale in Lombardia

Guido Bertolaso coordinerà la campagna vaccinale in Lombardia

Bertolaso

Con una delibera approvata proprio oggi dalla Giunta Regionale, Guido Bertolaso è stato messo a capo del coordinamento regionale per la somministrazione dei vaccini anti covid.

“Sono orgoglioso di dire che Bertolaso ha dato la sua disponibilità a collaborare di nuovo con la Regione in questo momento complicato – ha commentato il governatore Fontana –  ci darà una mano in questo momento importante nella campagna vaccini […].
Ci dà sicurezza dell’ottimo risultato che otterremo”.

Bertolaso era stato l’uomo chiave anche nella realizzazione dell’ospedale all’interno della ex Fiera campionaria nel bel mezzo della prima, tragica, ondata di covid.
Anche in vista di questo nuovo incarico il neo commissario ha già una visione chiara sul da farsi: vaccinare l’intera popolazione lombarda entro l’estate.

A suo dire, questo sarà possibile coinvolgendo tutte le associazioni presenti sul territorio regionale, dalla Croce rossa agli Alpini, insieme ai volontari di Protezione Civile.
“Chiederemo anche a chi è andato in pensione di dare una mano – ha precisato – ci sarà uno straordinario gioco di squadra. Vaccinare gli italiani per un medico o un infermiere dovrebbe essere un dovere morale”.

Anche sul piano operativo il lavoro procede tanto che si stanno già identificando con i sindaci le strutture per portare avanti una campagna che andrà avanti 24 ore su 24, sette giorni su sette e sarà organizzata in turni.

Resta il rebus della fornitura delle dosi di vaccino necessarie allo scopo ma su questo Bertolaso si è detto ottimista.
“Febbraio e marzo saranno ancora critici – ha detto – ma da aprile in poi saremo inondati di vaccini, ne avremo quattro tipologie diverse e la parte logistica sarà estremamente complessa ma ce la faremo”.