Home Milano Zona 5 Cronaca Milano Zona 5 Asse sud-est: i cambiamenti dello Scalo Romana e di piazza Trento

Asse sud-est: i cambiamenti dello Scalo Romana e di piazza Trento

Romana
Fonte foto Comune Milano

Nel corso di un recente incontro virtuale che ha coinvolto l’assessore all’urbanistica Pierfrancesco Maran, quello alla mobilità Marco Granelli e il presidente del Municipio 5 Alessandro Bramati, sono state definite le linee guida per le trasformazioni urbane dell’asse sud-est della città, dallo scalo Romana a piazza Trento.

Questa zona, infatti, sarà interessata dalla rigenerazione dello Scalo con la realizzazione del Villaggio olimpico per il 2026, dalla creazione di un parco di 95mila metri quadrati e dal progetto per la nuova sede di A2A in piazza Trento.
Cambiamenti che offriranno l’occasione per ripensare e valorizzare la porzione di città compresa tra Porta Romana e viale Isonzo con l’obiettivo di connetterle in maniera efficace alla Fondazione Prada e al distretto Symbiosis.

Nel corso dell’incontro sono stati presentati alcuni scenari di riqualificazione che interesseranno piazza Trento e, in particolare, l’asse viabilistico compreso tra via Crema, via Adige e via Palladio.

Nelle prossime settimane, utilizzando il meccanismo dell’ascolto partecipato dei cittadini, saranno quindi definite le soluzioni migliori in termini di viabilità e valorizzazione dello spazio pubblico per questa zona.
Gli interventi saranno quindi finanziati nell’ambito della realizzazione della nuova sede A2A, firmata dallo studio Citterio-Viel.