Home Politica Consiglio Regionale: le solite scene e il gesto di Usuelli

Consiglio Regionale: le solite scene e il gesto di Usuelli

Usuelli

La seduta del Consiglio Regionale di questa mattina, durante la quale il governatore Fontana ha presentato una relazione sui dati che hanno fatto scivolare la Regione in zona rossa, è stata a dir poco movimentata e caratterizzata dal gesto del consigliere Michele Usuelli.

La sessione, infatti, è stata sospesa per ben due volte. Lo spettacolo offerto è stato caratterizzato da schiamazzi, cori da stadio, cartelli con scritte varie all’indirizzo della maggioranza esposti dalle forze politiche di opposizione e gesti eclatanti.

Una prima sospensione si è avuta allorché Fontana ha attaccato il Governo per la gestione dei dati sul calcolo dell’indice Rt.

La seconda è avvenuta in seguito all’intervento del consigliere di +Europa-Radicali Michele Usuelli che si è inginocchiato di fronte a Fontana per chiedere che “i dati disaggregati della pandemia vengano consegnati”.

Michele Usuelli

Come a dire: dopo avere fatto questa richiesta a voce, più e più volte, forse l’unico modo per ottenere una risposta è chiedere le cose in ginocchio.

Inutile dire che il suo gesto ha scatenato altre bagarre con cori incrociati e fischi fino a che la seduta è stata sospesa per far alzare Usuelli e farlo scortare all’uscita dalla Digos.