Home Politica Silvio Berlusconi ricoverato per accertamenti al cuore

Silvio Berlusconi ricoverato per accertamenti al cuore

Berlusconi

Silvio Berlusconi è ricoverato per accertamenti presso il centro cardiotoracico del Principato di Monaco.

A suggerire il ricovero per indagare le ragioni di una aritmia è stato il suo medico di fiducia Alberto Zangrillo dopo una visita avvenuta nella villa vicino a Nizza dove Berlusconi si trovava in questo periodo, la stessa dove aveva trascorso anche buona parte del lockdown.
Il Cavaliere aveva già avuto problemi cardiaci in passato tanto da subire un intervento a cuore aperto nel 2016.

La situazione della sua convalescenza è stata descritta dal diretto interessato con le parole: “Ringrazio i molti che in queste ore mi stanno facendo pervenire messaggi d’affetto. Tranquillizzo tutti: sono in buone condizioni di salute”.

Il ricovero ha fatto quindi saltare la presenza del Cavaliere all’udienza in corso oggi a Siena per il processo Ruby ter dove voleva rendere testimonianza spontanea sulla sua estraneità ai fatti.

In fase di udienza i suoi legali Federico Cecconi ed Enrico Demartino hanno quindi presentato una richiesta di legittimo impedimento, poi accolta dalla Procura, che ha fissato la nuova udienza all’8 aprile.

Berlusconi è imputato per corruzione in atti giudiziari.
Secondo l’accusa avrebbe pagato un pianista senese di Arcore per indurlo a falsa testimonianza sul caso Olgettine.
Per questo procedimento il pm Valentina Magnini ha chiesto una condanna a 4 anni e 2 mesi di reclusione.