Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Altra festa clandestina a Milano, stesse sanzioni

Altra festa clandestina a Milano, stesse sanzioni

discoteca

La Polizia di Milano ha scoperto l’ormai ennesima festa clandestina all’interno di un locale vicino a corso di Porta Ticinese, zona dei Navigli e della movida, almeno in epoca precedente il covid.

La segnalazione è arrivata dagli abitanti delle case nelle vicinanze del locale, infastiditi da schiamazzi, urla e musica a volume alto.

All’arrivo delle Forze dell’ordine, intorno alle 02:00 di notte, nel locale si trovavano una 30na di persone, di età compresa tra 19 ai 41 anni che ballavano senza mascherina e senza rispettare le minime regole anti-covid. C’erano perfino persone provenienti dall’estero e, in particolare, da Francia, Bulgaria, Albania e Grecia.

Il proprietario del locale, un italiano di 40 anni, ha tentato una difesa approssimativa affermando di avere ricevuto l’autorizzazione a organizzare la festa.
Per lui, come per tutti gli altri, si è proceduto all’identificazione e alla relativa multa. I partecipanti alla festa sono stati quindi allontanati dal locale.

Unica eccezione, un 22enne senza documenti, che ha avuto una reazione ostile e violenta ai controlli di Polizia e che per questo è stato accompagnato in Questura.