Home Prima Pagina Busto Arsizio: il cadavere di una donna ritrovato in un container

Busto Arsizio: il cadavere di una donna ritrovato in un container

sacerdote

Il cadavere di una donna è stato ritrovato in un container all’interno di un cantiere abbandonato a Busto Arsizio, in provincia di Varese.

Stando alle prime indagini condotte dalla squadra mobile di Varese e dal commissariato di Polizia di Busto Arsizio, sotto la direzione della Procura locale, la donna sarebbe di origine straniera e potrebbe essere la vittima di un omicidio maturato in un gruppo di persone senza fissa dimora dedite al consumo di alcool e sostanze stupefacenti.

Sono in corso ulteriori accertamenti per ricostruire la dinamica dei fatti e identificare i responsabilità del gesto.