Home Prima Pagina Vaprio d’Adda: accoltella la compagna e fugge con il figlio neonato

Vaprio d’Adda: accoltella la compagna e fugge con il figlio neonato

furto

Il comune di Vaprio d’Adda, a est di Milano è stato teatro di una tragedia familiare e di un tentato femminicidio.

In un appartamento di via Baraggia è infatti scoppiata una lite tra due giovani conviventi, 29 anni lui e 24 lei.

Però, a un certo punto della discussione, l’uomo ha afferrato un coltello da cucina e ha colpito la sua compagna alla gola ferendola in modo grave.
Poi, lasciandola riversa a terra, ha preso con sé il figlio di 18 mesi ed è fuggito.

La donna è stata poi soccorsa dal 118 e trasportata al vicino ospedale di Melzo dove è ricoverata in gravi condizioni.
I Carabinieri si sono subito messi sulle tracce dell’uomo e sono già riusciti a rintracciarlo e arrestarlo.
Il bambino che era con lui sta bene.