Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Il Comune di Milano premia le iniziative a favore delle donne

Il Comune di Milano premia le iniziative a favore delle donne

corsi

Il Comune di Milano ha istituito, a partire da quest’anno, un riconoscimento chiamato “Premio Milano Donna” che premia le iniziative a favore delle donne per ognuno dei nove Municipi cittadini.

La premiazione si è svolta in streaming alla presenza del sindaco Sala, della delegata del sindaco per le pari opportunità di genere Daria Colombo, della madrina dell’evento Cristiana Capotondi, e dei rappresentanti dei nove municipi.

Le realtà premiate dal Comune sono state “Telefono Donna”, premiata nei Municipi 2, 4 e 6, il laboratorio teatrale “Cetec/dentro e fuori San Vittore” nei Municipi 1 e 8; “Mondo Donna” che ha vinto nel suo Municipio di appartenenza, il 7; “Blimunde” e “Naturautentica” premiate rispettivamente nei Municipi 3 e 5; “Isolamusicaingioco”, nel Municipio 9.

Vediamo nel dettaglio di quali iniziative si tratta:
Cetec propone lo spettacolo “Le voci di dentro”, della regista e drammaturga Donatella Massimilla. Lo spettacolo è nato dalla collaborazione con le detenute di San Vittore e alterna testi, canzoni e immagini;

– Telefono Donna organizza incontri sia a distanza sia in presenza nei quali le donne hanno dialogato e si sono confrontate sotto la supervisione di una psicologa, su diverse problematiche: dal termine di una relazione alla perdita di una persona cara, dalle difficoltà economiche ai problemi legati all’emergenza sanitaria. Il progetto prevede anche laboratori di scrittura creativa e di pittura;

– Blimunde è uno spettacolo di Cinzia Spanò, dedicato alla giudice Paola di Nicola e all’inchiesta sulle ragazzine che si prostituivano ai Parioli. Lo spettacolo è stato realizzato in diretta gratuita sulla piattaforma Zoom;

– Naturautentica è stato una 4 giorni di laboratori e incontri gratuiti online divisi nelle quattro aree di parole che curano, linguaggio simbolico e creatività, il corpo parla e un segno nel mondo.
Tra le risorse proposte la scrittura come strumento di conoscenza di sé, la meditazione e i metodi per combattere lo stress prolungato;

– “Mondo Donna, Dio arriverà all’alba” è stato uno spettacolo in scena al Teatro Spazio 89 e ispirato alla poesia e alla vicenda umana di Alda Merini;

– Bios-grafie. Narrazioni teatrali al femminile è stato un laboratorio in cui le partecipanti hanno potuto lavorare sulle proprie storie in un processo di elaborazione in chiave psicologica e artistica;

– Isolamusicaingioco, Fabbrica di note in rosa si è svolto alla Fabbrica del Vapore e ha previsto spettacoli dedicati allo swing, al jazz dedicato a mamme con bambini e future mamme e a un concerto per natale dedicato a famiglie e bambini.

“Il contributo, per il 2020 di 2mila euro, verrà messo a disposizione dei municipi ogni anno per premiare l’associazione che nel proprio territorio realizzerà il migliore progetto a favore delle donne – ha spiegato Daria Colombo -. La cifra non è alta, ma per le piccole realtà che lavorano con impegno nei quartieri può costituire una risorsa importante”.

“Premiare oggi, per la prima volta, il miglior progetto per le donne sviluppato in ogni Municipio è motivo di grande soddisfazione – ha commentato il sindaco Sala -. Complimenti alle iniziative vincitrici e a tutte le realtà che nella nostra città, ogni giorno, si impegnano nella difesa delle donne e dei loro diritti. A loro va il mio più sentito ringraziamento […]”.