Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Il gruppo Citibank trasloca dietro la Scala

Il gruppo Citibank trasloca dietro la Scala

Citibank
Fonte foto Blog.urbanlife.it

Il gruppo statunitense Citibank trasloca in piazzetta Maurilio Bossi, cuore finanziario della città, a due passi dal Teatro alla Scala.

Questa la decisione annunciata oggi dal gruppo dopo aver siglato un accordo con Generali Real che sta restaurando lo stabile che riunirà nei 6 piani di una palazzina di fine ottocento gli uffici del gruppo attualmente dislocati in via Mercanti e viale Brenta.

I lavori nella palazzina seguiranno lo stesso stile usato per il Teatro ovvero l’innesto di elementi moderni in acciaio e vetro su una base di architettura più classica. Da Citibank fanno sapere che l’intervento avrà come scopo principale il benessere dei dipendenti e la sostenibilità ambientale.

I lavori, che dovrebbero concludersi a fine 2021, saranno improntati al risparmio energetico per rientrare nei requisiti della certificazione LEED – Leadership in Energy and Environmental Design – di fascia Gold.
Gli uffici saranno organizzati sia in open space sia in unità più piccole e per i dipendenti saranno disponibili spazi per la ricarica di veicoli elettrici e aree dedicate per le biciclette.

Leopoldo Attolico, country manager di Citi per l’Italia, ha affermato: “[…] Si tratta di un palazzo molto bello e funzionale che risponde inoltre alle nostre maggiori esigenze di spazi, visto che con Brexit abbiamo registrato un incremento del 10% del nostro staff. Anche se in futuro continueremo ad adottare forme di lavoro flessibile, sono convinto che per un’organizzazione come Citi l’ufficio rimarrà di centrale importanza per la condivisione dei progetti e la generazione di nuove idee”.

Da febbraio 2021 la sede centrale statunitense del colosso bancario americano avrà, per la prima volta, una donna come amministratore delegato, la 53enne Jane Fraser.