Home Prima Pagina Contraffazione: il progetto Goac unisce Milano e Genova

Contraffazione: il progetto Goac unisce Milano e Genova

manifestazioni

Il Comune di Milano, insieme a quello di Genova ha aderito in qualità di capofila al progetto “Nella rete del falso” che mira a creare il Gruppo Operativo Anti Contraffazione (GOAC).

Il progetto è finanziato in parte dall’associazione dei comuni italiani Anci e ha il sostegno finanziario del Ministero dello Sviluppo Economico.
Il nuovo organismo sarà composto, in entrambi i comuni, da 26 agenti e 1 ufficiale del Nucleo Antiabusivismo della Polizia Locale.

Tra le attività previste ci saranno le azioni anticontraffazione sul territorio, in logica di prevenzione e di contrasto al fenomeno, la promozione della cultura della legalità e la diffusione di informazioni sui prodotti contraffatti e sui rischi correlati.

Con Genova si intende quindi favorire lo scambio di informazioni sul fenomeno per garantire interventi più efficaci. Una parte importante del progetto sarà anche la formazione del personale in ambito tecnico-legale attraverso una serie di seminari tenuti da legali e incaricati di tutela dei marchi.

Per quanto riguarda la partecipazione dei cittadini, si prevede di creare dei gazebo con personale Goac nelle principali piazze delle due città.

La spesa complessiva prevista per il progetto è di 66mila euro, di cui 52.800 finanziati da Anci e 13.200 a carico dei singoli Comuni.