Home Coronavirus Una cura per il covid: due arresti per truffa nel mantovano

Una cura per il covid: due arresti per truffa nel mantovano

reddito

Scoperta una truffa sanitaria nel mantovano: agli arresti sono finiti un medico di famiglia e un commerciante residente a Reggio Emilia.

I due sono accusati di avere estorto denaro a decine di persone attraverso la somministrazione di terapie che, a loro dire, curavano una grande varietà di patologie, non ultima la polmonite da covid.
Così dopo essere stato usato come scusa per raggirare gli anziani, il covid era diventato improvvisamente curabile.

La truffa si è protratta dal mese di settembre del 2019 al mese di aprile di quest’anno. Il provvedimento di custodia cautelare è stato eseguito dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Cremona, insieme ai militari della Stazione di Castiglione delle Stiviere.

Oltre al reato di truffa contro i comuni cittadini, ai due è stato contestato anche il reato ai danni del Sistema Sanitario. Il medico, infatti, si procurava i farmaci utilizzando ricette sottratte ad altri colleghi che ignoravano la sua attività truffaldina.