Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Comune: bonus centri storici per il rifacimento facciate

Comune: bonus centri storici per il rifacimento facciate

bonus

Il Comune di Milano rientra tra quelli destinatari di un contributo a fondo perduto per le attività che si trovano all’interno del centro storico, come stabilito dal Decreto legge n. 104 del 14 agosto 2020.

Dal 18 novembre a 14 gennaio 2021, le attività di vendita di beni o servizi al pubblico possono avanzare richiesta dalla sezione “Fatture e corrispettivi” del sito internet dell’Agenzia delle entrate.

I requisiti per accedere a questo contributo sono:
– Avere la partita IVA attiva alla data del 30 giugno 2020 e non cessata alla data di presentazione dell’istanza;
– Svolgere un’attività di vendita di beni o servizi al pubblico nelle zone A del DM n. 1444/1968, ovvero nei Nuclei di antica formazione (NAF) del vigente Piano di governo del territorio (PGT).

Per verificare se si rientra nelle zone che beneficiano del contributo, il Comune ha messo a disposizione un servizio mappe dove sarà possibile la ricerca per indirizzo o per dati catastali.

Il contributo è stato pensato per interventi finalizzati al recupero o al restauro della facciata esterna degli edifici esistenti, di qualsiasi categoria catastale, compresi gli immobili strumentali per il deposito dei beni che servono all’attività.
Per ulteriori informazioni si rimanda alla pagina dedicata a questo bonus.