Home Coronavirus Solbiate Olona: la Nato in campo contro il virus

Solbiate Olona: la Nato in campo contro il virus

Nato
Il check point di Solbiate Olona - Fonte foto la Repubblica

Il Comando Nato di Solbiate Olona, in provincia di Varese, ha istituito un check point nel parcheggio antistante la base militare per gestire le ambulanze in codice verde.

L’iniziativa ha lo scopo di alleggerire la pressione sull’ospedale cittadino, in sofferenza ormai da diversi giorni, e indirizzare i pazienti non gravi verso altre strutture di degenza. Questo punto servirà anche la provincia di Como.

Non si tratta dell’unico coinvolgimento per la base Nato come ha spiegato Emanuele Monti, presidente della commissione sanità e politiche sociali al Pirellone, che ha annunciato la creazione, nell’arco di una decina di giorni, di un punto tamponi che, insieme a quello di Rovellasca, dovrebbe coprire tutta la zona sud di Varese.

Questo centro, diretto dal personale militare, sarà in grado di processare circa 1.300 tamponi al giorno e sarà nell’ormai sperimentata modalità drive-through.
Dovrà alleggerire il punto tamponi di Malpensa e si sta pensando di dedicarlo in esclusiva alle scuole e al personale scolastico.