Home Montagna Aggressione al gestore di un rifugio: chiedeva di indossare la mascherina

Aggressione al gestore di un rifugio: chiedeva di indossare la mascherina

aggressione
L'immagine postata dei due aggressori - Fonte foto Il Messaggero

Un brutto episodio con tanto di aggressione ha coinvolto i gestori del rifugio di Alpe di Colonno in provincia di Como.

Durante il week end, due escursionisti sono entrati nel locale senza indossare la mascherina.
All’invito del proprietario di indossarla, come vogliono le basilari regole anti covid, sia all’interno sia all’esterno del locale, la reazione dei due è stata molto violenta tanto che l’uomo ha persino usato i bastoncini da trekking per picchiare la moglie e il figlio del titolare che hanno riportato lesioni. I due si sono poi allontanati.

La famiglia vittima di questa aggressione, del tutto immotivata, ha quindi postato un appello sui social con tanto di foto dei due aggressori e questo appello: “Gentilmente chiunque veda o riconosca queste due persone contatti i carabinieri di Castiglione.
Stamattina siamo stati picchiati con lesioni da queste due persone x aver detto loro gentilmente di mettere la mascherina… grazie per la collaborazione”.