Home Economia Il Comune approva la proroga per l’occupazione di suolo pubblico

Il Comune approva la proroga per l’occupazione di suolo pubblico

corsi

Il Consiglio Comunale ha espresso voto favorevole alla proroga fino al 31 dicembre della procedura semplificata per i commercianti relativa alla richiesta di occupazione di suolo pubblico.
È stata approvata anche la proroga dell’esenzione al pagamento della tassa Cosap.

Il 14 maggio scorso, lo stesso Consiglio su iniziativa del Comune che l’aveva proposta, aveva approvato una delibera che permetteva l’occupazione gratuita dei marciapiedi per le attività maggiormente penalizzate dal lockdown ovvero bar e ristoranti.
La scadenza del provvedimento doveva essere il 31 ottobre.
Con la proroga e con l’avvicinarsi della stagione fredda, tra gli arredi che si potranno richiedere in concessione ci saranno anche elementi riscaldanti a irradiazione elettrica.
In questo caso l’Amministrazione potrà intervenire sugli orari di apertura e chiusura e in caso di problemi di ordine pubblico o connessi all’inquinamento acustico e ambientale.  

I gestori dei locali dovranno prevenire i fenomeni di degrado, prevenire il disturbo alla quiete pubblica e assicurare la completa pulizia delle aree in concessione e di quelle limitrofe dotandosi anche di appositi contenitori per la raccolta dei rifiuti.
Nello stesso provvedimento sono contenute le sanzioni in caso di inadempienza:
– al primo accertamento di violazione con emissione di verbale è prevista la sospensione fino a 3 giorni della concessione di suolo pubblico rilasciata;
– al secondo accertamento sarà disposta la sospensione per 5 giorni;
– al terzo accertamento sarà disposta decadenza immediata dell’autorizzazione.