Home Mobilità Area B: telecamere di nuovo spente dal 23 ottobre

Area B: telecamere di nuovo spente dal 23 ottobre

area B
un cartello dell'area B - Fonte foto Altroconsumo

Il Comune ha firmato l’ordinanza che spegne le telecamere di area B. Il provvedimento è in vigore da venerdì 23 ottobre.

Il sindaco Sala si era espresso di recente sulla possibilità di sospendere, di nuovo e dopo il lockdown, la zona a traffico limitato per i mezzi più inquinanti che era tornata attiva solo lo scorso 15 ottobre.
Si tenta così di decongestionare i mezzi pubblici a scapito, però, della qualità dell’aria già messa alla prova dalla riaccensione del riscaldamento cittadino.
Del provvedimento ha dato notizia l’assessore alla Mobilità Marco Granelli in un post su Facebook nel quale ha scritto: “in questo periodo dobbiamo continuare a monitorare l’andamento dei contagi e del traffico e di conseguenza attivare o sospendere i provvedimenti di mobilità”.

Sul tema delle zone a traffico limitato si era espressa anche ACI Milano per voce del presidente Geronimo La Russa: “A Milano e nella Città metropolitana la situazione è critica e i contagi sono in forte aumento. Partiamo dunque da ciò che di concreto può essere fatto subito: sospendiamo l’attivazione dell’Area B e dell’Area C in attesa del potenziamento del trasporto pubblico e dello smart working. Sarebbe un primo segnale per cercare quantomeno di alleggerire la pressione su metropolitana, autobus, tram e treni”.