Home Mobilità Dal 15 ottobre si riaccendono le telecamere di area B

Dal 15 ottobre si riaccendono le telecamere di area B

area B
un cartello dell'area B - Fonte foto Altroconsumo

Come annunciato ai primi di ottobre, si sono riaccese le telecamere di area B, la più grande area a traffico limitato della città.  

Al momento il divieto di accesso e circolazione vale per i veicoli fino a Euro 0 benzina e Euro 4 diesel dei privati, mentre l’11 gennaio 2021 si allargherà agli Euro 1 benzina e agli Euro 4 diesel commerciali.
Le telecamere erano state spente a marzo in concomitanza con il lockdown insieme a quelle di area C che, invece, sono ripartite a giugno.
La decisione è nata sia in concomitanza con la riaccensione del riscaldamento sia per contenere l’aumento del traffico automobilistico. Stando ai dati del comune, se negli orari di punta tra le 07:00 e le 09:00 il volume di auto è inferiore al periodo pre-covid, al pomeriggio si è già registrato un incremento del traffico del 10%.

Come ha commentato l’assessore alla Mobilità Marco Granelli: “Vogliamo evitare che le strade di Milano siano congestionate dal traffico e in particolare da veicoli inquinanti, per questo riteniamo sia necessario riattivare Area B Milano, si riaccendono le telecamere di Area B. Da domani – 15 ottobre ndr – inoltre possono essere riavviati gli impianti termici che inevitabilmente porta all’innalzamento dei valori degli inquinanti nocivi per la salute.
A oggi il trasporto pubblico è in grado di raccogliere ulteriori passeggeri e anche i parcheggi di interscambio hanno un tasso di riempimento del 49%”.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito del Comune.

I varchi attivi di area B sono 55: Via Anassagora, Baroni, Basilea, Cassinis, Fantoli, Carlo Feltrinelli, Gallarate 1 e Gallarate 2, Gonin, Mecenate, Giuditta Pasta, Pirelli, Rogoredo, Sarca, Tofano, Zurigo, Corelli, Camillo e Otto Cima, Rubattino, Caduti di Marcinelle, Monneret de Villard, Carnia, Palmanova e Palmanova altezza ponte della ferrovia, Cambini, Clitumno, Assietta, Gabbro, Bovisasca, Oriani, Certosa 1 e Certosa 2, Bressanone, Capodistria, Montefeltro, Columella, Sesto San Giovanni, Fulvio Testi, Comboni, Senigallia 1 e Senigallia 2, Vincenzo da Seregno 1 e Vincenzo da Seregno 2, Litta Modignani, Appennini 10 nuovi varchi in via Monsignor Romero, Seguro, Luraghi, Gozzoli, Lucca 1 e Lucca 2, Ciconi, Lorenteggio, Lodovico il Moro, Buccinasco.