Home Coronavirus Il Comune ha avviato la distribuzione delle mascherine nelle case popolari

Il Comune ha avviato la distribuzione delle mascherine nelle case popolari

mascherine

Come annunciato ai primi di settembre, il Comune ha avviato la distribuzione gratuita di circa 200.000 mascherine chirurgiche destinate ai residente delle case popolari gestite da MM.

Il progetto era nato con l’intenzione di raggiungere i nuclei familiari residenti o domiciliati a Milano:
– che sperimentano situazioni di disagio economico o sociale;
– che siano composti da anziani a maggior rischio di contagio;
– che abbiamo familiari in procinto di tornare a scuola.
La consegna avverrà porta a porta grazie al supporto di 150 volontari messi a disposizione da Emergency e sarà accompagnata anche dalla distribuzione dell’ultimo numero del periodico “Pop! Abitare voce del verbo popolare” realizzato in collaborazione con Naba.
Le famiglie interessate da questa iniziativa saranno circa 20.000.

A margine dell’iniziativa, il commento dell’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti è stato: “Continuiamo a mettere in campo interventi che testimoniano la nostra attenzione ai quartieri delle case popolari. Oltre ai doverosi sforzi di manutenzione, cerchiamo di portare loro animazione, sport e cultura come avvenuto anche durante la scorsa estate”.
“Saranno settimane di porta a porta, casa dopo casa – ha continuato – mostrando che è possibile, se si vuole, riallacciare i fili interrotti con i nostri inquilini, riprendendo in mano anche le situazioni più difficili”.