Home Politica Il governatore Fontana si è espresso contro un nuovo lockdown

Il governatore Fontana si è espresso contro un nuovo lockdown

Fontana

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana si è espresso con fermezza contro l’ipotesi di un nuovo lock down.

Lo ha fatto nel corso del suo intervento all’Assemblea generale di Assolombarda che in questo 12 ottobre ha riunito a Linate circa 800 imprenditori.
Tutto questo nelle ore in cui il Governo sta mettendo a punto nuove restrizioni per arginare l’aumento dei contagi e per oggi pomeriggio è previsto un tavolo di confronto che coinvolgerà anche le Regioni.
Fontana ha poi aggiunto: “Il virus in questo momento si sta ripresentando, oggi avremo un incontro con il governo e quello che è certo è che io chiederò che non si parli neppure di un altro lockdown perché il nostro Paese, la nostra economia non potrebbe sopportarlo.
Dovremo cercare di convivere con questo virus e chiedere ai cittadini di attenersi a quei comportamenti che sono stati prescritti, che sono sufficienti per contenere la diffusione.
“Bisogna cercare di creare quelle condizioni che, come ha detto il Presidente della Repubblica, tutelino la salute, ma per tutelare anche l’economia. Non si può fare diversamente”

In un altro contesto, ovvero la sua pagina Facebook, Fontana aveva rivolto un appello ai più giovani usando queste parole: “Oggi cari lombardi, soprattutto quelli più giovani, ho bisogno di tutta la vostra attenzione. L’andamento della curva epidemiologica dei contagi da Covid-19 in Lombardia sta risalendo. Al momento la nostra situazione è migliore che in altre regioni, ma i numeri sono in crescita.
Devo chiedervi più attenzione e responsabilità: distanziamento sociale igiene delle mani e mascherina quando siete in giro con i vostri amici o colleghi di studio o di lavoro. Dobbiamo proteggere le persone fragili e più a rischio; siano essi i vostri genitori, amici o nonni”.