Home cittadinanza attiva L’iniziativa del Codacons contro il sovraffollamento della metropolitana

L’iniziativa del Codacons contro il sovraffollamento della metropolitana

Codacons

L’associazione per la tutela dei consumatori Codacons ha annunciato l’intenzione di presentare una diffida alla società dei trasporti ATM e un esposto alla Procura di Milano.

Oggetto della contestazione è il sovraffollamento della metropolitana in barba a tutte le norme sanitarie.
Codacons contesta quanto dichiarato da Atm all’annuncio di una nuova capienza all’80%. In quell’occasione, infatti, si era parlato della presenza di 300 addetti per assistere e indirizzare i passeggeri nelle principali stazioni e fermate del metro oltre che del blocco automatico dei tornelli per evitare il sovraffollamento delle vetture.
Promesse disattese e lo testimoniano i filmati realizzati nella stazione di Cadorna.
“Una situazione folle e gravissima – secondo il presidente dell’associazione Marco Donzelli – che finirà con l’esporre la collettività ad enormi pericoli per la salute pubblica.
Mentre in tutta Italia crescono i contagi, a Milano sembra essere tornato tutto alla normalità, come se nulla stesse accadendo. Bisogna immediatamente intervenire”.