Home Agricoltura Incidente sul lavoro: muore un operaio agricolo di 65 anni

Incidente sul lavoro: muore un operaio agricolo di 65 anni

ragazzo

Un operaio agricolo di 65 anni è morto travolto da una cisterna nelle campagne del cremonese.
L’uomo si chiamava Angelo Assandri, ed era residente a Gussola, poco lontano dal luogo dell’incidente.
Il fatto è avvenuto in un’azienda agricola che si trova al confine tra le piccole frazioni di Torricella del Pizzo, in provincia di Cremona, e Sissa, in provincia di Parma. La cascina era disabitata e utilizzata principalmente come magazzino e base per gli agricoltori. La vittima vi lavorava da una ventina di anni e quindi, al momento dell’incidente, nessun altro era al lavoro con lui.
Ad accorgersi dell’accaduto, quando oramai per l’uomo non c’era più niente da fare, è stato il figlio che, non vedendo rientrare a casa il padre dopo le 18:00, era andato a cercarlo nei campi.

A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione del personale medico arrivato sul luogo dell’incidente insieme ai Carabinieri della compagnia di Casalmaggiore e ai tecnici dell’Ats.
Secondo le prime ricostruzioni, sembra che la cisterna fosse stata posizionata su un carrellino o un supporto che ha ceduto all’improvviso. Con buona probabilità l’uomo, che stava effettuando dei lavori nelle immediate vicinanze, non ha avuto neppure il tempo di rendersi conto di quanto stava succedendo e sarebbe morto sul colpo.
L’uomo lascia la moglie e 4 figli. I funerali si svolgeranno il primo ottobre.