Home Milano Zona 7 Cronaca Milano Zona 7 Un agente di Polizia ha preso a calci sul casco un rapinatore...

Un agente di Polizia ha preso a calci sul casco un rapinatore al termine di un inseguimento

corruzione

Un agente di Polizia si è scagliato contro un rapinatore quando questi era già a terra per la caduta da uno scooter sul quale viaggiava con un complice.

I fatti risalgono alla notte tra il 15 e il 16 settembre.
Un’auto della Polizia, di pattuglia, sta percorrendo via Marghera quando si accorge di un rapinatore che sta armeggiando con un flessibile sulla saracinesca di una gioielleria. A pochi metri, a bordo di uno scooter, lo aspetta il suo complice.
Quando si accorge dell’arrivo degli agenti, l’uomo raggiunge il complice e i due fuggono a bordo del mezzo. Ne nasce un inseguimento tra l’auto e lo scooter che imbocca più di una via contromano finché non arriva in via Giotto dove staziona già un’altra auto della Polizia.
Forse per effetto del blocco stradale, i due rapinatori – due italiani pregiudicati sui quarant’anni – finiscono a terra.
Ne nasce una colluttazione piuttosto violenta con calci, pugni e insulti.

A questo punto, un video pubblicato in esclusiva sul sito FanPage, mostra l’intervento di un altro poliziotto che si dirige verso uno dei due uomini e gli sferra più di un calcio contro il casco fino a quando un altro agente lo ferma e lo allontana dalla colluttazione.

Il video di FanPage che mostra l’accaduto

La rissa si è conclusa con agente in prognosi di 30 giorni per la frattura della rotula a seguito di un calcio ricevuto, un altro con una prognosi di 10 giorni per un trauma alla mano mentre i rapinatori hanno avuto 5 giorni di prognosi ciascuno.

Per quanto riguarda gli accertamenti, ce ne è uno interno alla Polizia per verificare eventuali comportamenti scorretti da parte dell’agente e un altro della Procura dal momento che la madre di uno dei due fermati ha sporto denuncia.