Home Milano Zona 6 Cronaca Milano Zona 6 Ladri 2.0: distruggevano gli smartphone e postavano i video su Tik Tok

Ladri 2.0: distruggevano gli smartphone e postavano i video su Tik Tok

smartphone

Un maldestro tentativo di acquisto con l’utilizzo di una carta di credito rubata, ha permesso l’arresto di due ladri di smartphone.
In un negozio di via Brunelleschi, nella parte sud ovest della città, si sono presentati due uomini di origine rumena di 25 e 28 anni. Volevano acquistare uno smartphone del valore di 1.200 euro.
Al momento del pagamento, però, la carta di credito risultava bloccata.
Il commerciante, insospettito, ha avvisato la Polizia del commissariato Lorenteggio che ha inviato sul posto due agenti in borghese.
Alla richiesta di un controllo, il più giovane dei due ha cercato di disfarsi della carta che è poi risultata rubata e bloccata dalla proprietaria.

La vera sorpresa è arrivata dal controllo dei loro cellulari. La Polizia ha infatti scoperto che i due si erano specializzati nel furto degli smartphone. Gli apparecchi finivano poi in un video in cui venivano distrutti.
Il video quindi era postato su Tik Tok dove raccoglieva il gradimento di diversi follower.
In alcuni casi c’erano anche delle piccole “sceneggiature” come nel video in cui si vede uno dei due che parla animatamente al cellulare. Poi, preso dall’ira lo sbatte per terra e l’apparecchio si rompe in mille pezzi.
Anche questo video era stato molto apprezzato sul social.
I due uomini sono ora accusati di indebito utilizzo, falsificazione di carte di credito e di pagamento in concorso.