Home Città Metropolitana Scuola: quattro classi in isolamento per coronavirus nell’hinterland milanese

Scuola: quattro classi in isolamento per coronavirus nell’hinterland milanese

scuola

A pochi giorni dall’avvio dell’anno scolastico 2020-2021 si segnalano già quattro classi in isolamento precauzionale per casi di coronavirus.
Si tratta di una scuola primaria, una dell’infanzia, un nido e un nido/materna. Si trovano tutte nell’hinterland milanese e in una di queste è stata messa in isolamento anche un’educatrice.

La decisione di isolare tutta la classe è arrivata dall’Ats Metropolitana che monitora il territorio e applica i protocolli previsti per la pandemia.
In questo caso, la positività è relativa a un tampone al quale i bambini sono stati sottoposti ben prima dell’inizio della scuola. L’esito positivo, però, ha fatto si che tutti i compagni di classe fossero automaticamente considerati “contatti stretti” e finissero in isolamento.
Per il personale scolastico e non, invece, se ha rispettato le norme di sicurezza – distanziamento, igiene delle mani e uso della mascherina – sarà l’Ats a decidere o meno per l’isolamento. In questo caso viene valutato il periodo di esposizione al contagio e il tipo di esposizione.

L’Ats recepisce così linee guida della Direzione Welfare della Regione che, a sua volta, le aveva ricevute dall’Istituto superiore di sanità.
L’impegno, ora, sarà di garantire un tampone con esito in giornata sia agli alunni sia al personale per individuare e circoscrivere possibili focolai di epidemia.
Saranno individuate le strutture dove effettuare il test senza bisogno di prenotazione e i risultati dovranno poi essere caricati su un database apposito entro le ore 23:00 del giorno in cui si effettua il test.
Così facendo, al riscontro di positività, la classe interessata potrà essere messa subito in isolamento.