Home Città Metropolitana Cronaca Comune di Milano: aperto il bando europeo per ridisegnare gli arredi urbani...

Comune di Milano: aperto il bando europeo per ridisegnare gli arredi urbani delle città

corsi

Il Comune di Milano promuove il progetto Furnish con lo scopo di trovare talenti che inventino nuovi arredi per gli spazi pubblici della città con un’attenzione particolare agli elementi mobili e temporanei da adattare a ogni spazio nel pieno rispetto delle norme che la pandemia ha imposto.

Si tratta di un bando di portata europea al quale partecipa anche il Comune insieme al consorzio con capofila CARNET e UPC Barcelonatech, Barcelona School of design and engineering – Elisava -, Institute for advanced architecture of Catalonia – IAAC – e AMAT.

Il progetto si rivolge a gruppi di ricerca, designer e artigiani digitali e prevede la selezione di sette gruppi di lavoro che parteciperanno poi a una serie di workshop virtuali per creare i prototipi di arredo urbano destinati principalmente alle piazze e alle altre aree condivise delle città.
Le candidature dovranno pervenire entro il 25 settembre attraverso il sito furnish.tech.
Dopo la selezione, i team avranno due mesi di tempo per produrre il proprio prototipo.
Nel mese di dicembre 2020 i progetti e i materiali saranno pubblicati sulla piattaforma Open innovation e potranno essere richiesti da ogni città, in qualsiasi parte del mondo.