Home Città Metropolitana Cronaca Trasporto pubblico: tutto pronto per portare la capienza all’80%

Trasporto pubblico: tutto pronto per portare la capienza all’80%

trasporto pubblico

In vista della ripresa dell’anno scolastico, l’azienda dei trasporti milanese ATM ha completato le modifiche a vetture e segnaletica per portare all’80% la capienza dei mezzi di superficie e non.
A cominciare dalla sanificazione delle vetture che ha visto impegnate 400 persone sui 1.600 veicoli e treni della metropolitana e le sue 113 stazioni.

Per la metropolitana:
Sono stati rimossi i bollini separa-posto a bordo e i bollini per i posti in piedi dentro ai vagoni. Restano quelli sulla banchina così come i percorsi segnalati di ingresso e uscita e il blocco dei tornelli a capienza raggiunta.
Tutte le stazioni del metrò hanno ora dispenser per l’igiene delle mani, segnalati da appositi cartelli, da usare prima di salire a bordo.
Una nuova funzionalità sulla App del gruppo permetterà di conoscere l’affluenza in tutte le stazioni in base alle diverse fasce orarie.

Per i mezzi di superficie:
Il raggiungimento della capienza sarà segnalato dal conducente con annunci sonori che inviteranno gli ultimi viaggiatori a scendere alla fermata successiva.
Ci sarà la sanificazione all’arrivo al capolinea mentre tutti i 100 filobus della linea 90/91 saranno dotati di dispenser di gel posti in corrispondenza di porte e convalidatrici.
Il ricambio d’aria a bordo sarà previsto ogni 3 minuti.

Inoltre, da lunedì 14 settembre, in 38 stazioni del metrò e in 43 punti di superficie scelti in base ai flussi stimati e alla presenza delle scuole, ci saranno 300 persone ad assistere e indirizzare i passeggeri nelle ore di punta.
Per le ore serali, invece, Atm potrà contare sull’aiuto dei volontari City Angels.