Home Prima Pagina Anche Messi, dopo il padre compra casa a Milano: trattativa aperta con...

Anche Messi, dopo il padre compra casa a Milano: trattativa aperta con l’Inter o solo utopia?

Messi Barcellona

La nuova casa milanese del padre, ed ora anche una nuova per il fuoriclasse del Barcellona, riaccende la fiamma della speranza nei neroazzurri sull’acquisto dell’Argentino.

Ancora mistero intorno al rinnovo del contratto di Messi con il Barcellona, sul quale l’atleta mantiene il massimo riserbo. Nell’ultimo anno ci sono stati diversi screzi tra il calciatore e la dirigenza del club che si appresta a riconfermare o eleggere il suo nuovo presidente dopo la scadenza del mandato di Bartomeu.

I contrasti con la squadra e il nuovo acquisto immobiliare da parte del padre di Messi, Jorge, e dello stesso campione in seguito, hanno alimentato ancora una volta la speranza dei tifosi interisti su un possibile trasferimento della Pulce.

È dal 2016 che si fantastica sulle possibilità di vedere l’argentino in neroazzurro. Suning ha un sacco di soldi, ma è anche vero che fino al prossimo 30 Giugno, le prestazioni calcistiche di Messi costeranno ben 700 milioni da pagare al Barcellona, dopo che la clausola contrattuale che permetteva al calciatore di cambiare la propria squadra a zero costi è decaduta.

Sul giallo del rinnovo sono in molti ad essere scettici: il presidente Bartomeu stesso è stato categorico affermando che Messi finirà la sua carriera al Barcellona, il tecnico della squadra Setién gli fa eco definendole “solo speculazioni”.

Anche il panorama sportivo italiano si pronuncia poco fiducioso sulla vicenda: Antonio Conte parla di “Fantacalcio” mentre l’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta definisce la faccenda come pura utopia.

È però il caso di dire che anche se deboli, le possibilità di vedere la Pulce tra i neroazzurri, esistono e bastano per sognare il suo acquisto a partire dal 2021: il padre del giocatore è pronto a spostare i propri affari nel capoluogo lombardo ora che ha preso possesso della sua nuova casa, proprio a Milano, vicinissima a quella di Ibrahimovic con il quale Messi ha giocato nel 2009-2010 mentre l’Inter vinceva il triplete.

Molto ancora si parlerà della misteriosa questione societaria legate a Lionel Messi, ma solo il tempo sarà in grado di dare certezze ai nerazzurri.