Home Prima Pagina Formula1 2020 Monza: Gp a porte chiuse

Formula1 2020 Monza: Gp a porte chiuse

autodromo-Monza-formula1

E’ di ieri la notizia che domenica 6 settembre a Monza si potrà disputare il Gran Premio di Formula 1 ma, a porte chiuse, senza tifosi sulle tribune.

In una nota, la decisione dell’autodromo di Monza:

“A causa del perdurare delle condizioni di incertezza legate all’emergenza sanitaria Covid19 siamo costretti, nostro malgrado, a confermare che l’edizione 2020 del Formula 1 Gran Premio d’Italia presso l’Autodromo Nazionale Monza si terrà a porte chiuse ossia senza spettatori”.

Ora scatterà il rimborso per coloro che hanno già acquistato i biglietti per veder sfrecciare le auto più veloci del mondo, in uno dei circuiti pià famosi del mondo, Monza, il tempio della velocità.

Proprio per questo il risarcimento avverrà in differenti maniere, in base ai canali di acquisto che sono stati usati verranno applicate differenti modalità per permettere a tutti gli acquirenti di ottenere il rimborso.

Dunque la tre giorni di prove e gara vedrà si la partecipazione dei piloti, delle squadre, delle Tv e dello staff Formula 1, ma, non il pubblico che a Monza ha sempre dato una spinta in più al Cavallino, anche se quest’anno con una rossa così in crisi, avrebbe potuto solo constatare le supremazia degli altri.