Home Ambiente Il primo sentiero certificato

Il primo sentiero certificato

sentiero del viandante

L’iniziativa promossa dal Touring Club premia il Sentiero del Viandante.

Il Sentiero del Viandante è un percorso escursionistico lungo circa cinquanta chilometri che si trova sulla sponda orientale del lago di Como e collega Abbadia Lariana a Colico.
Agli escursionisti che lo percorrono, si presenta come un’antica mulattiera di epoca romana che attraversa sia i borghi a lago sia i borghi a mezza costa.
Con il suo alternarsi di boschi di castagno, fortificazioni, uliveti e panorami suggestivi, è considerato tra i più belli della Lombardia.
Dal 14 luglio, il tratto compreso tra Abbadia Lariana e Piantedo è il primo sentiero certificato d’Italia dal Touring Club, già attivo in questo territorio con le certificazioni conosciute come Bandiere Arancioni e che premiano i borghi più caratteristici e attrattivi per il turisti.
Così avviene per Bellano, che si trova proprio lungo il percorso del sentiero.

L’idea di certificare un sentiero si inserisce nel quadro di valorizzazione del territorio italiano, già patrimonio del Touring Club, e risponde all’esigenza di un turismo meno di massa e più sostenibile, in linea con le attuali restrizioni imposte dal coronavirus.
Il processo che ha portato alla certificazione è partito dall’analisi di circa 200 indicatori che compongono l’esperienza turistica come la segnaletica, la manutenzione del sentiero e la sua fruibilità, i servizi dedicati al camminatore ma anche il modo in cui viene valorizzato e promosso il territorio circostante.
Si parte dunque dal punto di vista del camminatore e dalla sua esperienza per poi intervenire sui sentieri con azioni di miglioramento dove necessario.
Buona parte dei comuni lungo il Sentiero sono collegati alla ferrovia, il che permette di fare il percorso anche a tappe. In alternativa, alcuni borghi sono raggiungibile anche con la navigazione sul Lago di Como.