Home Città Metropolitana Cronaca Truffa nelle Rca, due arresti e venti indagati

Truffa nelle Rca, due arresti e venti indagati

stalking

I carabinieri del Nucleo investigativo di Milano hanno smantellato questa mattina un’organizzazione dedita alla truffa nell’ambito delle polizze assicurative Rca. Grazie a due call center e a una serie di siti web erano riusciti a mettere in piedi una truffa ai danni delle vittime, migliaia di automobilisti in tutta Italia raggirati tramite delle finte agenzie a Castel Volturno, Villa Literno, Cancello, Giugliano, riuscendo ad accumulare una fortuna.

Otto anni di truffe, fermate oggi con l’arresto di Federico e Dionigi Catena, 36 e 31 anni. Entrambi sono originari di Aversa. Dionigi era stato coinvolto sei anni fa in un’operazione contro i casalesi. Altre otte persone sono invece ai domiciliari, in più nell’ordinanza sono compresi quattro obblighi di firma e due di dimora. Altre venti persone risultano indagate a piede libero. Sequestrati beni per 30 milioni di euro, contando complessivamente due sale slot, 18 concessionarie auto, una società e un negozio di abbigliamento, terreni, auto, case e un motoscafo.