Home Prima Pagina Verona-Inter 2-2, i nerazzurri subiscono un’altra rimonta

Verona-Inter 2-2, i nerazzurri subiscono un’altra rimonta

Un’altra partita senza vittoria. Verona-Inter finisce 2-2, ancora una volta i nerazzurri non riescono a concludere con un successo una gara in cui erano andati in vantaggio. In realtà la prima squadra a passare era stata l’Hellas, dopo 2′, con Lazovic a segno grazie a una grande azione personale. La squadra di Juric è un avversario tosto, colpisce un palo con Veloso, gioca un gran primo tempo, ma alla distanza paga e gli ospiti vengono fuori. Candreva impatta e genera il 2-1 provocando l’autogol siglato dall’ex Dimarco. Conte ritarda nuovamente i cambi, ne fa tre sui cinque a disposizione, l’ultimo dei quali a 2′ dalla fine quando Veloso ha già centrato il bersaglio per il definitivo 2-2.

E’ un risultato che permette all’Atalanta di mantenere il terzo posto conquistato ieri con il successo per 2-0 sulla Sampdoria. Ora l’Inter è quarta, anche se il secondo posto è a tre punti. La vetta, invece, è a dieci. Ma lo scudetto era un obiettivo già andato da tempo.