Home Politica Regione Lombardia, la maggioranza va sotto su una mozione dell’opposizione. Il Pd:...

Regione Lombardia, la maggioranza va sotto su una mozione dell’opposizione. Il Pd: “E’ una sfiducia a Gallera”

torre regione lombardia

E’ passata ieri nel Consiglio Regionale della Lombardia un voto a scrutinio segreto ad una mozione presentata dal Partito Democratico su una richiesta di trasparenza riguardante i fondi pubblici dati alle strutture sanitarie private.

La mozione è passata con 42 voti a favore e 27 contro, il che significa che anche 14 consiglieri di maggioranza si sono schierati con l’opposizione. “Ancora una volta – hanno commentato dal Pd i consiglieri Girelli e Astuti – dopo non aver ricevuto alcuna risposta a tanti nostri accessi agli atti, abbiamo chiesto trasparenza, una trasparenza che spesso in passato è mancata e ha portato a momenti bui dell’istituzione. L’assessore Gallera ha ribattuto negando, in maniera arrogante, l’esistenza del problema. La sua maggioranza non ha seguito la sua linea. Ha trovato legittime le nostre richieste. Un voto che vale una sfiducia a Gallera”. 

Massimo De Rosa, capogruppo del M5S Lombardia, ha commentato: “Ancora una volta la maggioranza va sotto in Consiglio regionale su di un voto segreto. Litigano e non danno risposte ai lombardi. Dicano chiaramente che l`Assessore Gallera non ha più la loro fiducia. Lui si faccia da parte, è un momento critico per la sanità lombarda. Per il bene dei cittadini è ora che si apra una stagione di riforme che restituisca ai lombardi una sanità pubblica capace anche di affrontare le emergenze”.