Home Città Metropolitana Cronaca Additato come omosessuale, minaccia di suicidarsi: salvato dai carabinieri

Additato come omosessuale, minaccia di suicidarsi: salvato dai carabinieri

I carabinieri hanno salvato dal suicidio un ragazzo di 24 anni, residente a Cologno Monzese, salito su un’impalcatura a Sesto San Giovanni, nella provincia di Milano, con la minaccia di suicidarsi perché additato come omosessuale.

Aveva appena scritto a un’amica di volersi togliere la vita, attraverso un sms, quest’ultima ha avvisato il 112 facendo in modo che i militari potessero intervenire, intercettando la posizione del ragazzo grazie al telefono cellulare e arrivando sul posto per cominciare una mediazione.

Grazie a una distrazione del ragazzo sono riusciti a bloccarlo e hanno quindi scoperto il perché della minaccia del gesto. Il giovane è stato portato dai sanitari del 118 all’ospedale di Sesto San Giovanni in codice giallo, scortato dai militari.