Home Città Metropolitana Cronaca Rifiuti in Lombardia, 14 arresti e sequestri per oltre 15 milioni

Rifiuti in Lombardia, 14 arresti e sequestri per oltre 15 milioni

Sono quattordici le persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Milano, condotta dalla Guardia di Finanza di Legnano, riguardo a un maxi-traffico illecito di rifiuti. Questa mattina è stato eseguito un blitz che ha portato a sequestri per oltre 15 miloni di euro a carico di 28 indagati. Le persone coinvolte sono accusate a vario titolo di associazione per delinquere, traffico di rifiuti, frode fiscale e riciclaggio.

Il gruppo era attivo in Italia, Ungheria e Croazia. Oltre alle 14 persone arrestate ci sono altri 25 indagati.

Viene contestata la falsa documentazione di circa 74mila tonnellate di rifiuti, con fatture false per oltre 56 milioni di euro. Le società sotto indagine sono 42.

A far partire le indagini è stata una verifica fiscale nei confronti di una società operante nel commercio di rottami ferrosi che dalle indagini risulta “evasore totale dal 2011”.