Home Politica Comunali a Milano, arrivano i primi due candidati

Comunali a Milano, arrivano i primi due candidati

Cominciano ad arrivare le prime candidature per quel che riguarda le elezioni comunali a Milano previste per il 2021. I primi due nomi sono Gianni Cafaro e Paolo Polli.

Quest’ultimo è il ristoratore milanese che durante la Fase 2 ha osservato uno sciopero della fame dormendo in tenda all’Arco della Pace. Un’astinenza di 45 giorni, dal 6 maggio 2020 in poi. Polli è tra le persone multate per assembramento dopo un flash mob sempre all’Arco della Pace. Costituirà una lista civica.

Cafaro è invece passato attraverso la professione molto particolare di “codista”. Fino a qualche anno fa, infatti, su compenso teneva il posto nelle file in banca o alla Posta, ma anche alla Scala. Ora è presidente del ‘Movimento disabili articolo 14’. “Mi candido come Sindaco alle elezioni amministrative del 2021 al Comune di Milano con la mia lista civica apartitica Movimentiamoci insieme, per creare a costo zero 1 Milione di posti di lavoro per disabili e disoccupati di Milano e della Lombardia, usando i circa 20 Miliardi di euro stimati che ogni anno vengono pagati in sanzioni per non assumere disabili”, ha scritto ieri in una nota.